0

Un micro-RNA per una nuova terapia contro il cancro al fegato

Cellule canceroseUn gruppo di ricercatori di Boston ha pubblicato su Cell uno studio su una nuova potenziale terapia per  il cancro al fegato.

Trattando dei  topi con una sostanza cancerogena la dietilnitrosamina (DEN) si attiva nelle cellule del  fegato un circuito molecolare che determina uno stato infiammatorio che porta al tumore.

Nel circuito sono coinvolte varie molecole tra cui mir-124 e HNF4α.  Mir-124 è un microRNA, piccola molecola di RNA non tradotta in proteina, che svolge ruoli regolatori. HNF4α  è un fattore trascrizionale coinvolto nella formazione e funzione delle cellule epatiche.

Quando HNF4α è soppresso si ha uno stato di infiammazione delle cellule che viene alimentato tenendo inattivo questo fattore. I ricercatori hanno pensato che la somministrazione di mir-124 potesse ridurre il circuito infiammatorio. Infatti trattando i topi, che avevano sviluppato il tumore al fegato, con mir-124 è stata osservata una riduzione del tumore e le cellule tumorali sono state indotte alla morte, senza avere effetti tossici su altri organi.

I ricercatori hanno visto che tale circuito è perturbato anche nel carcinoma epatocellulare umano. La possibilità di manipolare questo meccanismo permetterebbe quindi di avere una nuova strategia contro il cancro al fegato.

Elisa Tino


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ricerca & Scienza

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2011 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.