0

Un software anti-mine aiuta i medici a scovare cellule tumorali

I ricercatori medici stanno dimostrando che il software finanziato dalla Office of Naval Research (ONR) e sviluppato per trovare e riconoscere le mine sottomarine può aiutare i medici a identificare e classificare le cellule correlatecancro al cancro. “I risultati sono spettacolari,” ha detto il Dott. Larry Carin, professore presso la Duke University e sviluppatore della tecnologia. “Questa potrebbe essere una svolta  per la ricerca medica.” Il problema che i medici incontrano nell’ analisi di immagini di cellule umane è sorprendentemente simile alla sfida della Marina per trovare le mine sottomarine. Durante l’esame di campioni di tessuto, i medici devono vagliare  centinaia di immagini microscopiche contenenti milioni di cellule. Per individuare cellule specifiche di interesse, usano un sistema di  software automatizzato di analisi dell’immagine chiamato FarSight. Finanziato dai National Institutes of Health (NIH) e dal Defense Advanced Research Projects Agency (DARPA), FarSight identifica le cellule basate su un sottoinsieme di esempi etichettati inizialmente da un medico. Ma le classificazioni risultanti possono essere errate perché il computer  applica etichette basate sui prelievi di piccole dimensioni. Con l’aggiunta al software di algoritmi  di apprendimento attivo, l’identificazione delle cellule è più accurata e le prestazioni di FarSight più coerenti, hanno detto i ricercatori.  “Questa non è una transizione tipica della Marina”, ha detto Carin.”Ma è una transizione verso uno strumento molto importante per i medici, uno strumento che potrà essere utilizzato letteralmente negli ospedali di tutto il mondo. C’è una reale possibilità che possa salvare vite umane in futuro.” Un’ equipe medica presso l’Università della Pennsylvania sta applicando gli algoritmi , incorporati in FarSight, per esaminare i tumori di pazienti affetti da cancro renale. Concentrandosi sulle cellule endoteliali che formano i vasi sanguigni che alimentano i tumori con ossigeno e sostanze nutritive, la ricerca potrebbe un giorno migliorare i trattamenti farmacologici per i diversi tipi di cancro del rene, noto anche come carcinoma a cellule renali.


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Medicina, Ricerca, Ricerca & Scienza

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2017 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.