0

Un composto naturale aiuta a mutare il diabete nei topi

I ricercatori della Washington University School of Medicine di St. Louis hanno ripristinato il normale metabolismo degli zuccheri nel sangue dei topi diabetici mediante un composto che il corpo produce naturalmente. La scoperta suggerisce che un giorno potrebbe essere possibile per le persone topoprendere un composto molto simile a una vitamina quotidiana come  modo per curare o addirittura prevenire il diabete di tipo 2. Questo composto naturale è chiamato  nicotinamide mononucleotide, o NMN, e svolge un ruolo fondamentale nel modo in cui le cellule utilizzano l’energia. “Dopo aver somministrato NMN, la tolleranza al glucosio è completamente tornata alla normalità nei topi diabetici femmine”, dice Shin-Ichiro Imai, MD, PhD, professore associato di biologia dello sviluppo. “Nei maschi, vediamo un effetto più mite rispetto alle femmine. Si tratta di risultati davvero notevoli. NMN migliora i sintomi del diabete, almeno nei topi.” La ricerca è apparsa online il 4 ottobre su Cell Metabolism. Imai ha detto che questa scoperta è promettente per la gente perché i meccanismi che influenzano NMN sono in gran parte gli stessi nei topi e nell’uomo. “Ma se questo meccanismo è altrettanto compromesso nei pazienti umani con diabete di tipo 2 è qualcosa che dobbiamo verificare”, dice Imai. “Abbiamo in programma di farlo in un futuro molto prossimo”. Tutte le cellule del corpo inducono NMN ad una catena di reazioni che portano alla produzione di NAD, una molecola vitale che raccoglie energia dai nutrienti e li mette a disposizione in una forma possibile per essere utilizzata dalle cellule. Tra le altre cose, NAD attiva una proteina chiamata SIRT1 che   promuove un metabolismo sano in tutto il corpo, dal pancreas al fegato ai muscoli e al tessuto adiposo. Secondo lo studio, invecchiare e mangiare una dieta ricca di grassi riduce la produzione di NMN, rallentando la produzione  corporea di NAD e portando ad anomale condizioni metaboliche  come il diabete. NAD non può essere dato ai topi direttamente a causa di effetti tossici. Ma dopo la somministrazione di NMN, i livelli di NAD aumentano e i topi diabetici mostrano risposte al glucosio notevolmente migliorate . In alcuni casi, tornano alla normalità.


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ricerca, Ricerca & Scienza

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2011 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.