0

Icaro is Back – Arrivano le auto volanti!

Il modello "Transition"

Chi di noi non  ricorda con grande fantastico interesse le immagini del film Blade Runner che con i saggi ”Replicanti” introdusse la rappresentazione mentale delle prossime futuribili tecnologie genetiche ancora oggi  fantascienza  pura o per le  inconsuete scene del film del 1997, il “Quinto Elemento” di Luc Besson con le sue auto avveniristiche e con al volante del suo aerotaxi, il tassista Korben Dallas interpretato da Bruce Willis alle prese con rapidi voli tra grattacieli e strade metropolitane a vertiginose altezze?

Bene siamo nel 2011-2012 e la promessa fatta da una compagnia statunitense la “Terrafugia” fondata appunto nel 2006 ad opera di alcuni ingegneri  proprio con l’intento di progettare e produrre veicoli di tale esemplare sembra davvero essersi avverata. Il nome di questa meravigliosa tecnologica Super Car che sembra uscita dai nostri più arditi sogni, novella figlia di un icaro moderno è “Transition” auto-volante prodotta dalla *Terrafugia*, compagnia specializzata statunitense che promette di regalare nuove assolute brillanti possibilità a noi comuni mortali magari bloccati in mezzo al traffico con lo sguardo pio rivolto speranzoso verso il cielo, eccovi alcune caratteristiche tecniche di base ormai pubbliche ed opportunamente trapelate.

La vettura, lunga 5m e 70cm, grazie alle ali ripiegabili è in grado di trasformarsi da auto normale in un auto volante in soli 30 secondi netti, premendo un solo tasto di comando interno. In questo modo la Transition con un ingombro laterale di solo 2 m può trovare agile collocazione anche in un normale garage. Il motore di spinta è un motore Rotax da 100 CV che fa raggiungere in volo alla Transition i 185 km/h con autonomia  complessiva di circa 740 km grazie a un serbatoio di circa 90 litri contenente benzina verde. In strada la trazione è posteriore e riducendo la velocità a circa 140 km/h con un litro di benzina si percorrono oltre 10 km a circa110 km/h. Avendo già effettuato decine di test di volo,la vettura è pronta per la fase finale della produzione e secondo quanto dichiarato dalla  stessa compagnia, l’auto sarà sul mercato nel 2011-2012 ad un costo iniziale per ora non  proprio agevole di 150.000 dollari. La “Transition” si presenta con l’aspetto di un piccolo aereo compatto ultra leggero biposto ma trasformabile in un’auto lunga in totale 570 cm, grazie alle ali ripiegabili ed apertura alare di 840 cm. Potremo guardare anche noi tutti gli altri automobilisti dall’alto verso il basso firmando un assegno da circa 150.000 euro? Occorre avere ancora calma e pazienza perché i primi esemplari saranno consegnati a breve a condizione di possedere un brevetto di volo per ultraleggeri.

Ma la “Terrafugia Transition” non è l’unico studio di auto volante e per il 2012 vi sarà anche la “Moller Skycar M400X” che rispetto alla Transition, ospita quattro passeggeri ed è a decollo verticale come il noto aereo militare Harrier. Grazie alla sua cabina pressurizzata si potranno raggiungere 9.000 metri di altitudine alla velocità di 500 km/h ma al modico prezzo per ora di 2.000.000 di euro per l’unico prototipo oggi realizzato. E allora a breve forse… Icaro is Back?

Dott.FkT.Francesco Alessandro Squillino


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ricerca & Scienza

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2011 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.