0

A “soli” 12 anni luce, pianeta abitabile attorno a Tau Ceti

Tau-CetiTau Ceti è una stella assai vicina e molto simile al nostro Sole, attorno alla quale ruotano 5 pianeti di cui uno si trova in una orbita paragonabile a quella terrestre. Sul pianeta è presente anche acqua allo stato liquido le condizioni astronomiche lo pongono, di fatto, fra i cosiddetti pianeti abitabili.

La scoperta è stata fatta dal team internazionale di astronomi presso la Università di Hertfordshire. Gli astronomi del team, provenienti da Australia, Cile, Regno Unito e Stati Uniti, hanno stimato la massa dei 5 pianeti che orbitano attorno a Tau Ceti come da due a cinque volte la massa del nostro pianeta. Tau Ceti è, al momento, il sistema planetario con massa planetaria più bassa fra quelli che sono stati rilevati.

Il pianeta che presenta acqua allo stato liquido in superficie, ha una massa superiore a quella terrestre di 5 volte ed è il pianeta più piccolo che si trova ad orbitare nella zona abitabile di una stella simile al sole.

Non è solo la scoperta del pianeta abitabile il frutto del lavoro degli scienziati del team.

Il gruppo di astronomi, infatti, ha messo a punto un nuovo sistema di rilevazione che permette di tracciare anche dati che prima non erano registrabili, mettendo a punto, di fatto, un nuovo e più sensibile sistema di ricerca e di esplorazione che permette di rilevare anche masse planetarie molto più piccole orbitanti attorno alle stelle.

Questo sistema rende possibile l’indagine e la scoperta di altri pianeti abitabili, non solo orbitanti in una zona adeguata attorno ad una stella simile al nostro Sole, ma anche comparabili come massa planetaria al nostro pianeta rendendo così possibile la scoperta di pianeti compatibili anche con le forme di vita superiori.

Giulia Orlando
3 gennaio 2013

Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ricerca & Scienza, Spazio

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2013 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.