0

Sport e salute, nomi illustri della cardiologia internazionale analizzano benefici e problematiche connesse all’attivita’ fisica

place

La cardiologia dello sport è protagonista di tre diverse sessioni del Congresso internazionale di cardiologia PLACE, Platform of laboratories for advances in cardiac experience, che si svolge a Roma, nella suggestiva cornice di Palazzo Colonna, da mercoledì 18 a venerdì 20 novembre.

Ad affrontare il tema da ogni sua angolatura i professori Fiorenzo GAITA, Leonardo CALÒ’, presidenti del Congresso, insieme con cardiologi di fama mondiale.

Aperte anche a un pubblico di non addetti ai lavori, le due sessioni che si svolgeranno, nella giornata di venerdì 20 novembre, e che chiuderanno, nella storica cornice della Galleria Colonna, i lavori della sesta edizione del Congresso.

La prima, alle ore 15, centra compiutamente il tema della prevenzione della morte cardiaca improvvisa: moderatori i professori GAITA, CALO’, e il Rettore dell’Università degli Studi di Roma “Foro Italico”, Fabio PIGOZZI, da sempre impegnati in iniziative di informazione e sensibilizzazione di un problema apparentemente poco visibile, ma che, nella realtà, si manifesta in eventi inaspettati e drammatici che coinvolgono soggetti di ogni età. Un’analisi scientifica dettagliata sulla materia delle aritmie cardiologiche, con particolare riferimento alle più recenti scoperte relative alle cause che le originano.

Con il “Messaggio per non morire” si chiuderà la sesta edizione di PLACE, una sessione conclusiva di indagine e di critica sul come migliorare la salute e prevenire patologie cardiovascolari, che sintetizzerà il senso e il significato complessivo del Congresso.

Particolarmente atteso l’intervento del dottor Mario BALZANELLI, promotore dell’iniziativa legislativa popolare, partita da Taranto nel 2055, che, dopo un ostinato percorso durato dieci anni, ha raggiunto, con il DL n. 107 del 15 luglio 2015 (art.1, comma 10), l’ingresso del Primo Soccorso nella Scuola Italiana. Un risultato ottenuto anche con il contributo del prof. Leonardo Calò sia sul piano scientifico che per la divulgazione della cultura dell’emergenza nei percorsi di educazione sanitaria di base in età scolare.

In programma anche l’intervento del pentatleta campione olimpico, Daniele MASALA che porrà l’accento sull’importanza di fare attività sportiva per la salute cardiovascolare, ma ponendo, tuttavia, alla medicina una provocazione sulla reale incidenza positiva di allenamenti duri e protratti nel tempo sulla salute degli agonisti.

A seguire, il dott. V. SANGUIGNI con un interessante trattazione sulla dieta e i quindici alimenti da non perdere.

Di natura tecnica-scientifica, infine, la sessione che si terrà, giovedì 19, alle ore 10:50, nella Sala Mancini di Palazzo Colonna, in cui i dottori C. BASSO, P. DELISE, R. CAPPATO e H. HEIDBUCHEL si soffermeranno sulle cardiomiopatie e le aritmie ventricolari anche nell’ambito dell’attività sportiva per gli agonisti.


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: News & Eventi

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2015 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.