0

La leggendaria tartaruga del lago Hoan Kiem

Squadre di soccorso, organizzazioni di animalisti, gente comune ed un’infinità di curiosi si sono mobilitati e agitano la cittadina di Hanoi per il salvataggio di una grossa testuggine della specie Rafetus swinhoei. La specie, emblema dell’indipendenza Vietnamita e simbolo della fortuna, è considerata sacro simbolo di Hanoi e di tutto il Vietnam. Alcuni esperti temono che l’inquinamento stia portando in fin di vita la gigantesca testuggine d’acqua dolce, che è uno dei solo quattro esemplari rimasti al mondo di questa specie.

I cittadini di Hanoi raccontano  che “Nuotava sempre da sola all’interno del lago, ma in passato era molto difficile intravedere quel collo rugoso fuoriuscire dall’acqua.” Purtroppo “di recente la si vede emergere tappezzata di piaghe aperte sulla testa, sugli arti e sul guscio.” Squadre di soccorritori sono intervenuti organizzandosi in gruppi con l’intento di pulire il lago dai detriti ed organizzare un’operazione di soccorso per la tartaruga in difficoltà.

Notizie ufficiali affermano che l’esemplare sarebbe stato attirato, con l’utilizzo di determinate esche, fino alla riva di un’isoletta centrale presente nell’enorme lago. Secondo alcuni esperti a ridurre l’esemplare in pessime condizioni sarebbero stati gli ami dei pescatori , ma anche le condizioni disastrose del lago, tremendamente inquinato, anche, ma non solo, da scarichi di calcestruzzo, sacchetti dell’immondizia e persino liquami.

Un biologo Vietnamita che da più di 20 anni segue e studia la tartaruga ha affermato: “Temo e credo che la maggior parte del danno sia stato originato dalle angolature appuntite delle macerie presenti nel lago, inoltre la scarsa qualità dell’acqua rende l’ambiente e le condizioni di vita insopportabili per l’animale”. Un team di veterinari sta analizzano campioni di pelle e del guscio molle dell’animale: sono evidenti cicatrici e piaghe sugli arti ed un fungo bianco diffuso lungo tutto il guscio. Douglas Hendrie, consulente tecnico e membro all’associazione vietnamita Education for Nature-Vietnam ha affermato che sono già un paio d’anni che si sentono voci su probabili malattie dell’animale che in più occasioni era stato visto stremato ed in difficoltà.

Nessuno conosce l’età dell’enorme testuggine, ma Hendrie e gli esperti a lui affiancati stimano si aggiri tra gli 80 e 100 anni, forse di più. Pesa circa 440 chili e il suo guscio enorme misura 1,8 metri di lunghezza e 1,2 metri di larghezza.

La leggenda della tartaruga dell’Hoan Kiem risale addirittura al quindicesimo secolo: in quel periodo l’imperatore Le Loi respinse l’invasione da parte dei cinesi con l’utilizzo di una spada magica donatagli, appunto, da una divinità dalle sembianze della tartaruga. E’ così che in Vietnam l’apparizione di suddetta tartaruga è ritenuta preavviso di prosperità. Thi Xuan, dipendente statale di 63 anni afferma: “Il lago di Hoan Kiem e la sua tartaruga sono la cosa più sacra per il Vietnam. […] Ha aiutato i vietnamiti a sconfiggere gli invasori stranieri e anche aiutato il paese ad avere pace. Spero che possa vivere per sempre.”


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Primo Piano

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2011 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.