0

Troppi dolci danneggiano la memoria

dolci

Dalla ricerca arrivano sempre più brutte notizie per i golosi di dolci. Infatti un abuso di dolci, oltre agli effetti già noti su glicemia e patologie cardiovascolari, può addirittura provocare una diminuzione delle capacità cognitive e cerebrali.

È quanto emerso da uno studio condotto sui topi da alcuni ricercatori della School of medical science della University of New South Wales , a Sydney e pubblicato sulla rivista Brain, Behavior and Immunity.

Infatti il gruppo di animali da laboratorio, che durante l’anno si alimentava in maniera sana, ha bevuto per qualche giorno acqua con elevate dosi di zucchero dimostrando grande difficoltà nel fare azioni che generalmente riuscivano loro con facilità, come trovare alcuni oggetti spostati dagli scienziati in zone separate delle gabbie. I medici australiani hanno osservato un aumento dello stato infiammatorio dell’area dell’ippocampo, area del cervello addetta alla memoria spaziale.

La scoperta è importante, perché pensiamo possa fare luce anche sul processo di declino cognitivo umano. Ci ha sorpreso la velocità con cui si è verificato il deterioramento della memoria in rapporto al consumo di zuccheri.

Inoltre lo studio ha confermato un dato abbastanza inquietante: il danno permane anche quando i topi hanno ripreso a mangiare in modo sano.

Questa ricerca rappresenta un ulteriore allarme per tutti i golosi, che nei paesi occidentali sono già alle prese con un’alimentazione non sempre corretta, con le conseguenti patologie cardiovascolari. Il consiglio migliore è quello di mangiare dolci in modo moderato, quindi senza esagerare troppo..oltre ad accoppiare una sana alimentazione ad un corretto stile di vita.

Marcello Di Giovanni
4 gennaio 2014

Bibliografia
Beilharz JE, Maniam J, Morris MJ. Short exposure to a diet rich in both fat and sugar or sugar alone impairs place, but not object recognition memory in rats.
Brain Behav Immun. 2013 Dec 3. pii: S0889-1591(13)00575-8. doi: 10.1016/j.bbi.2013.11.016. 

Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Salute, Salute & Medicina

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2014 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.