Smettere di fumare può regalare 10 anni di vita

Smettere di fumare può regalare 10 anni di vita

Smettere di fumare sembra essere la soluzione ideale per poter allungare di un decennio la vita. Così è emerso dallo studio effettuato in Gran Bretagna qualche anno fa, dal titolo “Million Women Study”, presso l’Università di Oxford. Sotto il coordinamento di Sir Richard Peto, questa ricerca si è basata sulla correlazione tra donna e fumo, rivelando che coloro che fumano durante la cosiddetta mezza età hanno un tasso di mortalità ben 3 volte più alto di quelle che non fumano, rischiando anche, secondo i dati statistici, di accorciare la loro vita di ben 10 anni.

Come suggerisce il nome stesso dell’indagine, tra il 1996 ed il 2001, sono state prese in considerazione circa 1 milione di donne di età comprese tra i 50 e i 65 anni, le quali hanno compilato un questionario rispondendo a domande che riguardavano il loro stile di vita e le loro condizioni mediche e sociali. Il 20% delle partecipanti risultava fumatrice, il 28% ex-fumatrice e il 52% non tabagista.

Tre anni dopo, tramite posta, sono poi state nuovamente intervistare, ed i risultati, pubblicati oggi on-line su “The Lancet” (rivista settimanale medico-scientifica), in occasione del centenario della nascita di Sir Richard Doll, il primo studioso che ha indentificato il legame tra il fumo e il cancro al polmone, sembrano non lasciare ombre di dubbio. Le donne che erano ancora dipendenti dalle sigarette, rispetto alle non fumatrici, sono risultate quasi 3 volte più a rischio di morte da lì a 9 anni.

Come si può leggere dalla ricerca, quindi, coloro che decidono di troncare la loro dipendenza dalla nicotina entro i 30 anni hanno una probabilità pari al 97% di ridurre i rischi mortali da fumo, percentuale che si riduce al 90% nel caso di coloro che decidono di dire addio all’ultimo mozzicone entro i 40 anni.

Krizia Ribotta
27 ottobre 2012

Condividi

Commenti