0

Realizzare una casa per la terza età

Realizzare la casa su misura nella terza età

Quando si parla di sicurezza e prevenzione di incidenti domestici per gli anziani il primo ostacolo da superare è sicuramente rappresentato dalla rampa di scale, barriera insormontabile per le persone con problemi motori.

montascala_disabile_anziani

Eppure, grazie all’evoluzione del settore, risolvere il problema delle barriere architettoniche è abbastanza semplice: è sufficiente installare un apposito impianto per il sollevamento delle persone.

Per avere una panoramica di come funzionano questi impianti puoi confrontare le soluzioni offerte dalle principali realtà del settore, tra i quali i montascale per anziani ThyssenKrupp rappresentano i più completi e diffusi.

Potrai così avere una panoramica completa di quali possono essere i reali vantaggi dell’installazione di impianti montascale per una persona con difficoltà di movimento, come anziani o disabili.

Il funzionamento degli impianti montascale

La struttura del montascale è formata da 2 barre che vengono installate accuratamente ai gradini per l’intero percorso della rampa.

A questa guida si monta la poltrona, dove l’anziano si potrà sedere autonomamente e si farà trasportare in totale sicurezza per tutta la scala.

Il montaggio del montascale non comporta nessuna nuova opera muraria sul vano scala e il sistema wireless (ovvero il sistema senza fili) permette che non ci siano ulteriori canaline soprafilo che percorrono la superficie della casa.

La sedia può essere richiusa in sé stessa, evitando in tal modo di comportare un ingombro per il passaggio nelle scale degli altri abitanti della casa.  Un fattore di sicurezza ulteriore, soprattutto se in casa ci sono bambini piccoli.

Inoltre la seduta del montascale si integra con ogni tipo di arredamento, moderno o classico, perché i progettisti sono attenti anche all’aspetto estetico, non solo alla funzionalità e alla praticità.

Ci sono altri semplici suggerimenti da mettere in pratica per scongiurare gli incidenti domestici e muoversi con maggiore sicurezza.

Rendere più funzionali gli spazi della casa

Una volta risolto il problema di accesso agli ambienti della casa è venuto il momento di ottimizzare gli spazi, intervenendo su tutti i possibili fattori di rischio.

Il corridoio rappresenta il passaggio obbligato da una stanza all’altra dell’abitazione. Si percorre più volte nell’arco di una giornata e per questo deve essere:

  • Illuminato in maniera adeguata. Soprattutto di notte nel percorso tra la camera da letto e il bagno.
  • Libero da qualsiasi intralcio nel pavimento, come fili elettrici volanti o mobili bassi.

Il pavimento deve essere sottoposto a una manutenzione ordinaria in modo da essere sempre in buono stato e senza dislivelli che causano una minore presa nel pavimento. Inoltre dovrebbero essere:

  • Non scivolosi (evitare di utilizzare cere o prodotti simili).
  • Asciutti

Il bagno è la stanza della casa in cui, purtroppo, si registra un’incidenza maggiore di infortuni. Quindi è necessario prestare maggiore attenzione alla cura di questo vano. Il bagno deve essere:

  • Realizzato con un pavimento antiscivolo. Nel caso non si possa provvedere a questo accorgimento si può coprire il pavimento con dei tappeti antiscivolo vicino ai sanitari, dove c’è maggiore possibilità di caduta d’acqua, che può ostacolare la presa sicura sul pavimento.
  • Dotare di tappetini antiscivolo la vasca o il piatto della doccia
  • Montare dei maniglioni su cui potersi aggrappare sia vicino al water e bidet sia all’interno della doccia e/o della vasca.
  • Sostituire la vasca con una pratica doccia a filo pavimento o in alternativa inserire nella struttura della vasca uno sportello ermetico per facilitarne l’accesso.


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Salute

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2015 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.