0

Giornata Nazionale per la lotta alla trombosi

giornata-nazionale-lotta-trombosiSi è svolta il 17 aprile la Giornata Nazionale per la lotta alla trombosi, promossa dall’Associazione per la Lotta alla Trombosi (ALT) con il patrocinio del Ministero della Salute, della Regione Lombardia, del Comune di Milano, del CONI, della LEGA CALCIO SERIE A, dell’Associazione Italiana Arbitri (AIA), della Federazione Centri per la Diagnosi della Trombosi e la Sorveglianza delle Terapie Antitrombotiche (FCSA) e della  Società Italiana per lo Studio dell’Emostasi e della Trombosi (SISET).

La malattia, di tipo cardiovascolare, consiste nella formazione di coaguli nel sangue (propriamente chiamati “trombi”) che sono altamente dannosi per l’organismo, in quanto causano un’ostruzione parziale o temporale di una vena o di un’arteria. Le conseguenze, quindi, sull’organismo, possono essere molto gravi, ed è per questo che è importante non sottovalutare la trombosi, vista in particolare l’incidenza superiore a quella dei tumori.

In occasione della ricorrenza odierna, giunta alla sua seconda edizione, gli esperti lanciano degli appelli ben precisi, che devono essere visti non solo come consigli, ma anche come regole da attuare affinché si possa godere una vita salutare e senza complicazioni.

Come per la maggior parte, se non tutte le patologie cardiovascolari, in primo luogo, è fondamentale smettere di fumare e di bere: sigarette e alcol, infatti, possono diventare un cocktail assai potente e dannoso, in particolare se viene assunto  in un momento in cui si conduce uno stile di vita sbagliato.

Inoltre, è necessario seguire un’alimentazione corretta, e un costante movimento, al fine di togliere quella cattiva abitudine legata all’essere sedentari, pigri e senza alcuna propensione verso un’attività fisica.

É stato dimostrato, infatti, come lo sport diminuisca i fattori a rischio, e proprio per questo, molti volti conosciuti della TV e del calcio, hanno deciso di promuovere l’iniziativa. Tra gli altri, i giocatori della Roma e quelli dell’Inter, che stasera, in occasione della semifinale di ritorno di Coppa Italia, scenderanno in campo con una maglietta che richiama l’evento.

Krizia Ribotta
20 aprile 2013


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Salute, Salute & Medicina

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2017 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.