0

Aspirina come antidepressivo

aspirinaLa depressione è una patologia molto grave che spesso viene sottovalutata, in quanto i sintomi non sono così chiari ed evidenti e, proprio per questo, a volte possono essere confusi con semplice stress, nervosismo e mal di testa.

Gli sbalzi di umore, che vanno da una bassa autostima alla perdita di interesse nelle attività che di solito piacciono al soggetto, colpiscono indifferentemente sia gli uomini che le donne, e normalmente si manifesta nell’arco degli anni compresi tra i 20 e i 30, con un piccolo picco fino ai 40.

Uno studio condotto dai ricercatori australiani dell’Università di Melbourne ha dimostrato come la classica aspirina sia efficace anche come antidepressivo.

Secondo i risultati ottenuti dalle sperimentazioni cliniche guidate da Brian Dean, docente di psichiatria presso l’Università stessa, i più comuni farmaci anti-infiammatori come l’aspirina, il celecoxib, l’infliximab e gli omega 3, gli acidi grassi contenuti nell’olio di pesce, sono efficaci contro le malattie mentali, tra cui la depressione, il disturbo bipolare e la schizofrenia, le cui cause sono da ricercare in alcuni processi infiammatori nel sangue e nel cervello.

Questo perché, come affermato da Dean durante una conferenza nazionale a Melbourne sulla salute mentale, è evidente che “ci sia uno stato infiammatorio acuto nei disturbi mentali, e la buona notizia è che non è necessario sviluppare nuove medicine: possiamo destinare medicine esistenti, come l’aspirina, a nuovi obiettivi Chi avrebbe mai pensato, infatti, che uno dei più promettenti nuovi farmaci in psichiatria sarebbe stata l’aspirina? “.

Come ha illustrato il medico, infatti, molti dei disturbi mentali si sviluppano per via di alcune  lesioni nei tessuti cerebrali, che sono spesso “associate a livelli anormali di proteine legate a infiammazione, oltre che a cellule individuate nel sangue e nel cervello di pazienti”. 

Krizia Ribotta
16 maggio 2013


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Salute, Salute & Medicina

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2017 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.