0

8 consigli che ti aiuteranno a riconquistare l’ex grazie al potere della psicologia

La fine di una relazione è triste e deludente. Spesso, ci lascia un grande vuoto dentro. Tuttavia, non è detto che debba essere davvero la fine. Infatti, se lo vuoi, esistono diversi modi per riconquistare l’ex e in questo articolo ho intenzione di condividere con te 8 consigli da non sottovalutare e che, grazie ai vari studi di psicologia e nell’ambito delle relazioni, possiamo dire che funzionano.

Si tratta di soluzioni molto utili che possono aiutarti a riportare nella tua vita la persona che ami.  Ovviamente, ti servirà un po’ di impegno, di calma e di tranquillità, ma puoi farcela… proprio come ce l’hanno fatta tante persone!

Il passato è passato. Certo. Ma con questi suggerimenti potrai crearti un nuovo e migliore futuro con la persona che ami. Tutto dipende da te.

Detto questo, devi sapere però una cosa, che non dovrà demoralizzarti. Gli uomini sembrano essere più facili da riconquistare rispetto alle donne. Perciò, se devi riconquistare una lei, sarà un po’ più dura, ma un uomo vero può vincere questa sfida e prendersi quello che desidera. Se sei una donna e vuoi riconquistare il tuo ex, dovrai comunque impegnarti, ma puoi decisamente tranquillizzarti lo stesso! (fonte dati direzioneritorno.it). In ogni caso, è fondamentale sentirsi motivati dall’amore e non perdere la speranza: se lui/lei si è già innamorato/a di te una volta, vuol dire che hai tutto quello di cui hai bisogno per far sì che accada di nuovo!

8 consigli: inizia così…

  1. Non disperare. La tristezza non è attraente. Ancor meno lo sono gli atteggiamenti insistenti, le suppliche, i ricatti emotivi e tutte quelle cose anti-sesso che facciamo quanto siamo disperati e quando ci facciamo guidare dalle emozioni negative! Queste ultime vanno sapute tenere a bada. Devi prenderti un po’ di tempo per prenderti cura di te e per arrivare a un diverso stato d’animo: felice, soddisfatto, ottimista e positivo. So che non è facile, ma ci sono tanti modi per riuscirci.

Questi stati d’animo attraggono moltissimo e possono decisamente aiutarti a riconquistare l’ex, mentre la tristezza e la disperazione allontanano ancor più la persona che ami. Il tuo nuovo modo di essere, modificherà il tuo linguaggio del corpo e le tue azioni, anche senza che tu te ne accorga. Proprio come dice Alexander Lowen, nel suo libro Bioenergetica (sul linguaggio del corpo e non solo): “Poiché il corpo esprime chi siete, imprime negli altri l’immagine di quanto siete nel mondo.” Migliorando il tuo stato d’animo, riuscirai a mostrare il lato migliore di te e non quello triste e negativo che piace poco agli altri (e probabilmente anche a te). Vedrai che, facendo così, la tua vita cambierà in meglio da ogni parte, non solo da un punto di vista sentimentale.

  1. Analizza. Perché la vostra storia è finita? Perché le cose tra voi stanno andando male o sono andate male? Trovare quell’elemento e problema, nonché la soluzione, ti aiuterà a guardare al tuo obiettivo con occhi diversi e con una motivazione più forte: ora sai come fare e sai che il vostro nuovo inizio sarà ancor più felice, in quanto non commetterete gli stessi errori. Adesso sai persino come rimediare a quello che è accaduto al passato. In pratica, analizzare la relazione aiuta molto. Anche questa nuova consapevolezza aumenterà il tuo livello di positività e, come abbiamo detto, la positività è attraente e può aiutarti a riconquistare l’ex.
  2. Fai un salto indietro nel tempo. Oltre a questa analisi, fai con la mente un salto nel passato: scopri quali sono quelle tue caratteristiche che hanno fatto perdere la testa alla persona che vuoi riconquistare. Una volta trovate, lavoraci, migliorale ed evidenziale (ovviamente in modo discreto).
  3. Cambia un po’ il tuo aspetto. Vai in palestra, cambia look, cambia il tuo modo di vestire. Certamente, non devi andare contro la tua personalità, ma devi migliorarti. Migliorandoti internamente ed esternamente, l’ex ti vedrà molto diverso/a da prima e questo catturerà la sua attenzione e creerà curiosità nella sua mente.
  4. Sfrutta il passato a tuo favore… Prenditi il tuo tempo e pensa a te. Poi, però, pensa ai ricordi più belli e trova un modo per riviverli con lui/lei. Se è possibile, invitalo/a per parlare e riportalo/a in quei luoghi del passato e parla di quei bei ricordi. In caso non potessi, mandagli/mandale un messaggio dicendo che hai visto qualcosa o qualcuno, oppure che sei stato/a in un posto che ti ha ricordato un determinato avvenimento… Ricreare nella mente quei momenti, aiuta a risvegliare quelle emozioni provate nel passato che, ovviamente, il nostro cervello associa (e ne dà in qualche modo il merito) alla persona che abbiamo vicino. Certamente è un buonissimo inizio, non credi?
  5. Usa un po’ d’indifferenza. Sta vedendo un’altra persona? Ok. Tu vai avanti con la tua vita e non fai di certo delle scenate di gelosia! Non è così? Continui semplicemente a sfoggiare la tua bellezza, felicità, positività e soddisfazione. Questo basta e avanza. Credimi.

La psicologia inversa funziona ogni volta, anche quando si tratta di riconquistare l’ex: se mostri troppo interesse, gelosia e attaccamento per l’ex, lui/lei si allontana. Se invece mostri indifferenza, la persona che ami si sentirà come se all’improvviso avesse perso il controllo su qualcuno che gli/le dava molte sicurezze (tu) e, riavvicinandosi, cercherà di recuperare tutto quello che ha perso. Se vedrà il tuo disinteresse, mentre si aspettava il contrario, istintivamente farà in modo di attirare nuovamente il tuo interesse. È la psicologia umana!

  1. Focus! Pensa all’obiettivo che vuoi raggiungere. Immagina come sarà quando ritornerete insieme e la felicità che proverai. Non focalizzarti troppo sulla rottura e su quanto ti ha reso triste. Una volta analizzati errori, problemi e cause del vostro allontanamento… basta così! Lasciati il passato alle spalle e pensa a come sarà bello ritornare insieme: questo è un pensiero positivo che ti motiverà, che ti aiuterà ad andare avanti e a mostrare quello stato d’animo attraente di cui abbiamo tanto parlato in questo articolo!
  2. Affina le tue abilità empatiche. La maggior parte delle coppie si lasciano o si ritrovano con tanti problemi perché non si capiscono. Pertanto, per creare una relazione migliore, devi cercare di capire il/la partner e le sue necessità. Non è facile, lo so. Infatti, nel suo libro “Gli uomini vengono da Marte, le donne da Venere“, John Gray ci racconta che continuiamo a scontrarci e a non capirci con la persona che amiamo. Grazie ad elementi psicologici, biologici e neurologici, l’autore ha innalzato tante valide teorie sulle differenze tra i modi di essere e esigenze, e su come potremo comunicare meglio: dobbiamo prima cercare di comprendere le nostre specifiche differenze e poi metterci nei panni dell’altra persona. Provare non costa nulla e ci fa più che bene!

Beh, con questi 8 consigli, avrai capito che riconquistare l’ex è più che altro un percorso psicologico per te e, di conseguenza, anche per lui/lei. Fammi sapere com’è andata!

Fonte: DirezioneRitorno.it

Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Salute & Medicina

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2018 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.