0

L’angolo del “Naturalmente Ecobio”: L’Olio di Mandorle Dolci è un vero toccasana

Oggi parleremo di un olio dai mille usi, un vero must per chi ha una pelle tenedente al secco, ma non solo! Tale sostanza viene ricavata da una pressione a freddo di Mandorle dolci e può essere trovato ovunque, in supermercato (Ma fate sempre ben attenzione a controllare che sia totalmente ecobio), oppure in erboristeria o in tantissimi punti vendita dedicati al naturale. Vi chiederete, beh ma cosa può fare di particolare quest’ olio rispetto a tanti altri?
Sintetizzando direi che l’Olio di Mandorle Dolci ha delle particolarità al suo interno, che lo rendono ottimo per determinati problemi, ai quali riesce a fornire un ottimo aiuto in qualunque momento.

Utilizzato in particolar modo per massaggi a partire dal neonato, fino ad arrivare all’anziano, ideale, quindi per pelli secche, screpolate e che presentano un alto livello di sensibilità. Tale olio può essere utilizzato anche nella comune alimentazione, riuscendo a fornire un vero giovamento per l’intestino e per le vie urinarie a partire proprio dalla vescica. Molto importante anche per tutte quelle donne che hanno partorito da poco tempo, o che hanno delle problematiche a livello dei capezzoli, infatti, un buon utilizzo di olio di mandorle dolci, riesce a prevenire e combattere quelle fastidiosissime screpolature, che se non trattate per tempo, possono degenerare in forti arrossamenti. Tale olio risulta ottimo anche nella cura della cellulite, utilizzandolo giornalmente con dei massaggi profondi ma delicati, prima di andare in doccia, evitando di lavarsi con acqua troppo calda e con un sapone a PH troppo aggressivo, in quanto andrebbe a provocare un effetto contrario a quello desiderato.

L’olio di mandorle dolci lo si può trovare in pratiche boccette con comodissimi dosatori e riesce in modo egregio a risolvere molti problemi, riuscendo ad offrire anche un’azione calmante per problematiche alquanto spinose, come ad esempio il morbillo o la varicella, o ancora la dermatite. Nel caso della dermatite, infatti, riesce non solo a dare tonicità alla pelle, ma anche a lenire quei fastidiosissimi rossori diffusi. E per finire, tale olio può essere utilizzato soprattutto nel periodo estivo e per chi pratica piscina, questo perchè, nel caso dell’estate, per chi ha problemi di secchezza a livello del cuoio capelluto, con il sole e con la salsedine, i capelli stessi vengono stressati in continuazione. Nel secondo caso, invece, per chi pratica piscina costantemente, un po per la cuffietta, un po per il cloro all’interno dell’acqua, il capello tende a seccarsi e a cedere, beh in entrambi i casi un vero toccasana consiste nel praticare degli ottimi impacchi a base di olio di mandorle dolci, per circa 20 minuti, prima di lavare i capelli con uno shampo delicato. In questo modo, riesce a penetrare all’interno del capello e a donare non solo lucentezza, ma anche vigore ed un estrema sensazione di morbidezza!

Questi sono solo alcuni dei suoi tanti utilizzi, le sue proprietà sono molteplici e ogni parte del nostro corpo ne può trarre beneficio immediato, un prodotto semplice, essenziale, ad un prezzo contenuto non può assolutamente mancare nelle nostre case, un prodotto naturale che non deluderà!

Alessio Spetrino


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ambiente & Natura

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2012 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.