0

Quante specie esistono al mondo?

Già nei secoli a dietro l’uomo ha cercato di creare una classificazione tassonomica delle specie esistenti al mondo. Linneo, medico e naturalista svedese, provò già nel XVIII secolo a sviluppare una precisa tassonomia animalidella vita sulla terra elaborando la nomenclatura binomiale e certo non è stato l’unico nel corso del tempo. Oggi possiamo dire che esistono 8.700.000 specie calcolando una possibile variazione di 1.300.000 specie che siano in più o in meno. Il progetto che ha portato a questi risultati è stato curato dal Census of Marnine Life ed ha avuto luogo nel corso di dieci anni; il gruppo di ricercatori, appartenenti ad ottanta nazioni diverse, si era proposto di classificare e quantificare le diverse forme di vita marine. Il 25% delle specie esistenti vivono appunto negli oceani e sono circa 2,2 milioni.

Fino a non molto tempo fa il numero delle specie esistenti sulla terra risultava non ben individuabile e oscillava tra i 3 e i 100 milioni. Era molto difficile fare una stima, anche se approssimativa, più precisa.

Lo studio è stato pubblicato su Plos Biology  e guidato da Camilo Mora dell’Università delle Hawaii e Boris Worm della Dalhousie University di Halifax.

I ricercatori hanno trovato un modo per stabilire il numero di specie esistenti. Sarebbe possibile individuare questo  numero partendo dai gruppi più elevati del sistema di classificazione tassonomica che divide gli organismi viventi in modo gerarchico secondo una piramide individuando specie, genere, famiglie, ordine, classe, tipo, regno e dominio. Questo modello è stato utilizzato prima con i gruppi di specie già studiati in modo specifico ed esaustivo quali mammiferi, pesci ed uccelli.

Esisterebbero, applicando il modello sopra-evidenziato  ai cinque regni degli organismi eucarioti, 7.770 mila specie di animali, 298.000 specie di piante, 611.000 specie di funghi, 36.400 specie di protozoi e 27.500 specie di Chromista. Nonostante diverse di queste specie siano state studiate molte altre rimangono ancora sconosciute, l’86% delle specie viventi approssimativamente. Esempio lampante sono le specie marine, sono state stimate in numero di 2,2 milioni ma la nostra conoscenza è pari all’11% di queste, circa 250.000 sono le specie conosciute.
Quante specie popolano il nostro pianeta?  E soprattutto perché questo interrogativo risulta così fondamentale? Worm, curatore dello studio, commenta così: “Conoscere il numero delle specie che vivono sulla Terra è oggi più importante che mai, dal momento che numerose attività umane stanno accelerando notevolmente i tempi di estinzione e noi potremmo trovarci a perdere numerose specie prima ancora di sapere della loro esistenza e del loro potenziale contributo al miglioramento e al benessere umano”.


Condividi su:
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • MySpace
  • Live
  • Google Buzz
Aggiunto in: Ambiente & Natura, Ecologia, Ecologia Animale

Articoli recenti

Bookmark and Promote!

Commenta

Puoi commentare più in fretta utilizzando gli account dei social network più famosi!

Facebook
Google
Twitter

Invia commento

© 2011 Scienze Naturali. Tutti i diritti riservati.
Tema a cura di Scienze Naturali.